Nel 2009 muore Alda Merini, quella notte l'ho passata a vedere le sue foto, ad ascoltare le sue poesie, come fosse un'amica, una mentore o semplicemente una zia. Quella notte è nato questo video e una poesia a lei dedicata.

Un abbraccio Alda, nel mese di marzo in cui sei nata, il primo giorno di primavera.

il pensiero s'invola...

Parole

che mi ricoprono

di carezze o schiaffi.

Il mio esser dentro sfiora il tuo

Vibro di te, che mi ascolti.

altre mie poesie


Instagram

I testi, le illustrazioni e le foto del sito sono di Elide Fumagalli.Puoi condividerli citando la fonte.